+++awards/current+++
XXXII Edizione :: 2013

Introduzione

Negli immediati anni del dopo guerra il Comune di Firenze ritenne di offrire alla cittadinanza una ricorrente celebrazione dell’anniversario della scoperta dell’America ad opera dell’ingegno e del coraggio di Cristoforo Colombo. Tale impresa aveva segnato l’inizio dell’Evo Moderno.

Per molti anni, ogni 12 ottobre, dal 1948 al 1976 il Sindaco di Firenze consegnava in Palazzo Vecchio una serie di Premi (denominati “Premio Columbus”) a personalità di ogni campo della cultura, dell’arte, della scienza e dello sport in modo da rendere onore non solo al genovese Cristoforo Colombo ma anche a tutti i grandi navigatori toscani come Amerigo Vespucci, Giovanni da Verrazzano e Giovanni da Empoli.

Nell’ottobre del 1976 la tradizionale cerimonia si interruppe per varie ragioni.

Fu una meritevole intuizione di un Socio del Rotary Club Firenze EST, il Prof. Enzo Ferroni, il proporre dopo un intervallo di sei anni, nel 1982 la ripresa di tale importante celebrazione annuale, facendola diventare un “service” rotariano a favore della Città di Firenze. Venne così costituita una Giuria che vagliava i nomi e le proposte di persone o istituzioni che avessero il merito di essere considerate eccellenze non solo in campo Nazionale ma spesso anche oltre i confini dell’Italia. Era Presidente del Rotary Club Firenze EST Carlo Enrico Rivolta.